In scena “SEGRE. Come il fiume” per il Giorno della Memoria 2020


Segre-5

Segre. Come il fiume

di Antonio G. Tucci
con Alberta Cipriani
scena di Antonella Spelozzo
disegno luci di Tea Primiterra                         

assistente alla regia Cristiana Accardi

regia di Antonio G. Tucci
produzione TEATRO DEL KRAK

Lo spettacolo raccoglie le memorie di Liliana Segre in una narrazione cruda e commovente, ripercorrendo la sua infanzia,
il rapporto con l’adorato papà Alberto, le persecuzioni razziali, il lager, la vita libera e la gioia ritrovata grazie all’amore del marito Alfredo e ai tre figli.

Segre. Come il fiume

di Antonio G. Tucci

con Alberta Cipriani

scena di Antonella Spelozzo

disegno luci di Tea Primiterra                        

assistente alla regia Cristiana Accardi

regia di Antonio G. Tucci

produzione TEATRO DEL KRAK

 

Lo spettacolo raccoglie le memorie di Liliana Segre in una narrazione cruda e commovente, ripercorrendo la sua infanzia,

il rapporto con l’adorato papà Alberto, le persecuzioni razziali, il lager, la vita libera e la gioia ritrovata grazie all’amore del marito Alfredo e ai tre figli.

 

in scena a:

Lanciano 

Teatro Fenaroli

venerdi 24 febbraio ore 21.00 

giovedì 23 gennaio: studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado

venerdi 24 gennaio: studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado

 

Vasto 

27 gennaio

Aula Magna dell’IIS “Mattei” ore 11.00

Teatro Rossetti ore 19.00

 

Teramo 

29 gennaio

Teatro Comunale: studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado

 

Francavilla al mare 

31 gennaio

Auditorium Sirena

ore 10.30 studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado

ore 21.00 pubblico cittadino